sabato 1 novembre 2014

Michael Jackson: le infondate accuse di Anti-Semitismo

Michael Jackson: Anti-Semitism's Unfounded Allegations
"The idea that these lyrics could be deemed objectionable is extremely hurtful to me, and misleading. The song in fact is about the pain of prejudice and hate and is a way to draw attention to social and political problems.
I AM the voice of the accused and the attacked.
I AM the voice of everyone.
I AM the skinhead, I am the Jew.
I AM the black man.
I AM the white man.
I AM not the one who was attacking. It is about the injustices to young people and how the system can wrongfully accuse them.
I am angry and outraged that I could be so misinterpreted."


"L' idea che questi testi possano essere considerati
discutibili è estremamente offensivo per me, e fuorviante.
La canzone, infatti, riguarda il dolore provocato dal pregiudizio e dall'odio ed è un modo per attirare l'attenzione su problemi sociali e politici.
IO SONO la voce degli imputati e quello attaccato.
IO SONO la voce di tutti loro. IO SONO lo skinhead.
IO SONO l'Ebreo. IO SONO l' uomo nero.
IO SONO l' uomo bianco.
IO NON SONO quello che sta attaccando.
Si tratta di ingiustizie ai giovani e di come il sistema possa ingiustamente accusarli.
Sono arrabbiato e indignato dal fatto di essere stato frainteso" .

Michael Jackson June 1996