mercoledì 24 febbraio 2016

La statuetta di “Via col Vento” acquistata da Michael non si trova..

La star pagò un prezzo record per la statuetta ma l'Estate non sa che fine abbia fatto..

Dopo che Michael Jackson è morto improvvisamente nel 2009, i suoi esecutori testamentari hanno inventariato le montagne di beni preziosi (spesso bizzarre) che l'artista aveva lasciato. Ma uno degli oggetti più preziosi del cantante è sfuggito alla loro indagine : l'Oscar per il miglior film consegnato a David O. Selznick per il classico "Via col Vento" del 1939.
Jackson, appassionato di cinema da sempre, aveva comprato la statuetta nel 1999, pagando 1,54 milioni di dollari all'asta Sotheby (le regole nel 1940 non impediva la vendita come succede adesso), diventando l'Oscar più costoso mai venduto. (Prima dell'asta, i venditori avevano stimato il suo valore a soli $ 300.000.)

Si presume che Jackson lo custodisse a Neverland o nella casa di Los Angeles dove viveva quando è morto, ma l'Oscar non è stato trovato tra i suoi effetti personali, in base a quanto dichiarato dall'Estate. 
Qualsiasi membro della famiglia Jackson potrebbe esserne in possesso senza autorizzazione, potrebbe essere semplicemente nascosto o mal riposto insieme agli altri suoi beni, o potrebbe essere stato rubato durante il trambusto che seguì la sua morte.
 Indipendentemente da ciò, se dovesse riapparire, la Tenuta di Jackson è pronta a reclamarne il possesso..


"La tenuta non sa dove è andata a finire la statuetta di 'Via col Vento'. Vorremmo riaverla perché appartiene ai figli di Michael... " ha detto l'avvocato Howard Weitzman.
Traduzione:  MJGW FORUM

ORIGINAL SOURCE