sabato 1 luglio 2017

MJ: 5 milioni di dollari di oggetti di scena scoperti in Quebec


Il Re del pop è scomparso otto anni fa, il 25 giugno 2009. Un collezionista di Quebec, che desidera mantenere il suo anonimato, ha appena reso pubblico una formidabile collezione di oggetti e manoscritti olografici appartenuti alla star.

Otto anni dopo, la Jacksonmania imperversa senza sosta. Il sito di notizie, le Journal de Québec, ha appena scovato una grande collezione di accessori di scena e manoscritti appartenuti a Jackson. Questo tesoro, tenuto devotamente custodito in un magazzino il cui indirizzo rimane segreto, sarebbe stimato in circa 5 milioni di dollari.

I reporter del Quebec hanno avuto la possibilità di vedere alcune perle di questa collezione che assomiglia ad una caverna di Ali Baba. La collezione comprende il leggendario guanto indossato durante le esibizioni di 'Billie Jean'. Ornato di cristalli Swarovski ha un valore stimato di circa 300.000 dollari.

Due cinture, una indossata nel 1992 durante il 'Dangerous Tour' e un'altra sfoggiata durante il 'Victory Tour', progettata dal designer Bill Whitten, sono tra i gioielli di questa collezione.

In questo guardaroba incredibile, si possono trovare i famosi pantaloni rossi, l'iconico costume di scena di 'Off The Wall' del tour Destiny.
Gli storici del pop saranno certamente interessati ai manoscritti olografici di quattro titoli principali: "I Just Can not Stop Loving You" ,"Leave Me Alone", "Little Susie" e "Lovely One".

L'uomo che pazientemente è riuscito a riunire tutti questi ricordi assicura di essere amico della famiglia Jackson. Per dimostrare questa amicizia, i fratelli della più grande star della canzone gli avrebbero offerto un disco d'oro. Ora stiamo aspettando di sapere se il collezionista deciderà un giorno di vendere il suo museo all'asta...