lunedì 12 giugno 2017

Un pranzo ed una foto con Michael Jackson - Jon Anthony (DJ di Tampa)

Jon Anthony (DJ di Tampa) un pranzo ed una foto con Michael Jackson

Jon Anthony incontrò Michael Jackson mentre stava lavorando al suo album "Thriller" nel 1981.

Come DJ presso le stazioni radio in tutto il paese per decenni, Jon Anthony ha raccolto una music hall of fame di foto che ha appeso sulle pareti del suo studio, in casa, a Valrico. (Florida)
C'è Rick Springfield, 'NSync, Toby Keith e Bobby Brown.

Ma c'è una foto più preziosa di tutte le altre.
"Se la mia casa dovesse prendere fuoco, prenderei mia moglie, mio ​​figlio e quella foto di Michael Jackson, e sfonderemmo la porta," ha detto Anthony. "Questo significa quanto è grande quella foto è per me".



Anthony ha pranzato con Jackson nel 1981. Ha trascorso un'ora e mezza con la pop star, che stava incidendo le tracce per l'album "Thriller" in uno studio di Nashville, nella porta accanto.
Ha incontrato Jackson dopo essere stato chiamato da un amico, tecnico di registrazione, che ha notato Jackson fuori dallo studio.
I due uomini si avvicinarono a Jackson e gli chiesero se volesse unirsi a loro per il pranzo presso l'ufficio del tecnico di registrazione.

Anthony la chiama un'esperienza che non dimenticherà mai. Dice che tutti e tre ordinarono dei Sub Sandwich (nota: panini sottomarino, sono panini fatti con pane italiano o francese, pieni di diverse varietà di carne, formaggio, verdure, condimenti e salse) e parlarono di argomenti di vita quotidiana come lo sport e il tempo.
Cercavano di stare lontani da argomenti come la celebrità, che avrebbero potuto far sentire Jackson a disagio.

"Non potevo credere quanto fosse amichevole, carino e rilassato", ha detto Anthony.
"Era come se fosse fuggito fuori da quel mondo a cui era così abituato e ha avuto modo di venire nel mondo reale con alcune persone reali e mangiare un panino".

La foto di Anthony e Jackson è stata scattata prima del loro pranzo.
"Non mi rendevo conto che stavo per avere la mia foto fatta con uno dei più grandi intrattenitori del mondo!"

Anthony, ora 54 anni, è finito a Tampa Bay quando la sua carriera lo ha portato ad un lavoro radiofonico qui. Da allora ha incontrato le persone più famose e più foto hanno riempito gli spazi sulle sue pareti.
Ma quando si tratta di celebrità, considererà sempre la foto di Michael Jackson come il suo elemento più prezioso.

La morte improvvisa di Jackson è stato un pugno nello stomaco per Anthony. "Abbiamo perso il più grande intrattenitore di tutti i tempi, fine della storia. “
Anthony ha guardato la commemorazione televisiva per Jackson e ritiene sia stato un raffinato omaggio alla regalità del pop , e aggiunge che c'è solo una cosa da dire adesso, anche per un ex DJ. “Rest in peace, King.”

ORIGINAL TEXT
Tampa DJ Cherishes Memories Of Lunch With Jackson