giovedì 2 luglio 2015

Michael Jackson al ranch 'Skywalker' di George Lucas

Nel 1978, il gran successo di Star Wars consentì a George Lucas di realizzare un progetto che sognava da anni: creare un luogo dedicato alla concezione cinematografica tenuta ai margini del sistema hollywoodiano. 
Così lo Skywalker Ranch, un enorme proprietà in California, che si trova a Nicasio (nella contea di Marin), due ore a nord di San Francisco, nacque.
Oggi , esteso per circa 19 km quadrati, in un immensa valle verde (The Valley Lucas, nome non correlato a George Lucas!), Il ranch è di proprietà di diverse società, la Lucas film Ltd , la Skywalker Sound e la Lucas Licensing e ha, oltre agli uffici, una grande biblioteca, stalle, vigneti, un giardino con un frutteto e un orto i cui raccolti sono utilizzati nelle mense aziendali, una piscina all'aperto, un centro fitness, una sede dei vigili del fuoco, un lago artificiale dal nome di "Ewok", molte sale cinematografiche e un parcheggio sotterraneo.

Ogni anno dal 1979, il ranch Skywalker organizza per i suoi dipendenti un picnic annuale in occasione del 4 luglio, festa nazionale americana. I numerosi ospiti si riuniscono attorno alle attività sportive e ai barbecue, vicino al lago.

Michael Jackson ha visitato più volte lo Skywalker Ranch e due volte durante questo picnic molto famoso nel mondo del cinema.

Nel 1982, il pittore Frank Ordaz lavorava per la Industrial Light and Magic e per la Lucas Film. Ed era, allora, responsabile degli effetti ottici/speciali fra cui il Matte painting( è una tecnica cinematografica per dipingere gli sfondi di paesaggi etc) . Nel luglio del 1982, durante il picnic della LucasFilm incontrò Michael Jackson e Quincy Jones. Parla dei suoi ricordi nel 2009 sul suo sito web :
" Una parte di me avrà sempre un debole, per l'uomo-bambino che ho incontrato quando lavoravo per la Lucas film. Non mi ricordo a che film stavo lavorando. Lui si avvicinò con Quincy Jones e stavano visitando la zona. Indossava la sua famosa mascherina bianca quel giorno. Quello che mi colpì nell'immediato fu la sua voce morbida e l'accorgermi quanto era timido. Quincy Jones chiedeva precisazioni , catturando così l'interesse della sala. Quando Michael, ad un certo punto, venne da me, e guardando il mio Matte Painting mi disse ... "Se potessi dipingere come vorrei smetterei di cantare" .... pensai che stesse scherzando, naturalmente, ma fu molto bello."

Durante il picnic di quel 4 luglio allo Skywalker Ranch, Michael Jackson e Quincy apparvero alla festa. Io sono un appassionato di jazz e avevo seguito la carriera di Quincy. 

Andai verso di lui mentre era con la sua allora moglie, Peggy Lipton, un bambino e con Michael e gli dissi: "Quincy, sono Frank, volevo solo conoscerti e dirti che possiedo il tuo album Walking In Space e penso che la canzone Killer Joe sia la più incisiva ". 

Rimase fermo per un attimo, lasciando perdere quello che stava facendo e mi rispose "Hai questo album?" e io "Sì" ... Lo ascolto continuamente "e gli canticchiai qualche pezzo. Quincy disse una cosa tipo" Sono contento che qualcuno ancora apprezzi il jazz ". E poi mi invitò a stare un pò insieme a loro . Così passai buona parte della giornata, in giro con Quincy Jones a parlare di jazz.
Nel frattempo, Michael , stava da solo, mentre centinaia di dipendenti della Lucasfilm con le loro famiglie , andavano e venivano. Sembrava in un altro mondo. La mia ragazza all'epoca andò da lui e gli chiese: "Va tutto bene ... Vuoi qualcosa?». E lui rispose : "Non far caso a me" Voleva solo stare da solo. Quest' immagine di Michael Jackson, da solo in mezzo alla folla, è sempre rimasta nella mia mente. "

Jackson parlò delle sue frequenti visite a George Lucas, nel suo libro Moonwalk, mentre preparava Captain EO: "Ho volato diverse volte a San Francisco, a far visita a George nella sua casa , lo Skywalker Ranch; poco per volta, abbozzammo lo scenario per un cortometraggio in 3D ".

Alla fine degli anni '80, Michael tornò al picnic annuale allo Skywalker Ranch. Diana Dawn, una ex conduttrice radiofonica e attrice americana, e che ha doppiato per molto tempo Marilyn Monroe, era presente quel giorno, su invito di sua sorella, impiegata presso la Lucas Film. 
Anche lei nel giugno del 2009 parla dei suoi ricordi:
"Ho incontrato Michael Jackson durante l'estate del 1986 o 1987 allo Skywalker Ranch nella contea Marin , dove partecipavo al picnic annuale della Lucas Film.
Stavo parlando con George Lucas e c'erano alcuni bambini intorno a noi. Michael venne a salutare Lucas. Era con la sua guardia del corpo e un bellissimo pastore tedesco. Così ebbi modo di vederlo da vicino e scattargli delle foto.
Era tutto vestito di nero, con gli occhiali e indossava la tipica mascherina chirurgica, ma quando si accorse che volevo fare delle foto, se la tirò giù, giusto il tempo di sorridere alla telecamera. Aveva un bel sorriso."

Poco dopo, vidi Michael seduto a un tavolo da picnic all'ombra. Chiesi alla sua guardia del corpo se potevo salutarlo e chiedere un autografo. Mi rispose di chiedere a Michael così mi sedetti e scivolai verso destra e verso di lui. Ci guardammo negli occhi, ci scambiammo un sorriso e all'unisono dicemmo "Ciao!" con grande timidezza. Gli dissi che amavo molto la sua musica e lui: "Grazie, significa molto per me, davvero grazie!". Poi gli domandai se poteva firmare la mia piastrina della Lucas film. Gentilmente accettò e mise la sua firma accanto a quella di George Lucas.


Più tardi, mentre camminavo lungo le strade polverose dello Skywalker ranch , vidi arrivare un camion dei pompieri a clacson e sirene spiegate, e d'istinto mi buttai di lato pensando che avesse bisogno di spazio per passare..
Ma quando, con mia grande sorpresa, sentì che suonava ancora, mi voltai indietro a guardare, e vidi Michael, sporto fuori dal finestrino e dal lato del passeggero che si sbracciava tutto contento. 
Mi girai, pensando stesse salutando qualcuno dietro di me, ma non c'era nessuno. Poi capì che era me che salutava e gli sorrisi, sbracciandomi a mia volta. 
Sembrava emozionato come bambino che per la prima volta sale su un camion dei pompieri.
Non dimenticherò mai questo incontro ... "
Ne siamo convinti.
LINK TRADUZIONE: MJGW FORUM