venerdì 14 novembre 2014

Tutto ciò che dovete sapere sull'autografo di Michael Jackson..

Innanzi tutto vi meritate di poter vedere un originale di Michael Jackson:

Trovo che questo autografo sia bellissimo per spontaneità di tratto e naturalezza oltre che per la grafia. Stupendo. Vorrei chiarire immediatamente che io non sono un super esperto di autografi di Michael Jackson ma ne so quanto basta per darvi dei buoni consigli o spiegarvi alcune caratteristiche basilari.
Se cercate di più, insomma volete chiedere al massimo esperto mondiale su questo argomento vi invito a cercare ROGER EPPERSON ( musicista e collezionista nonché dealer e fondatore di associazioni a protezione del collezionista ). Nessuno conosce l’autografo di Michael come lui.

Prima di tutto vorrei spiegarvi come esistano almeno due versioni riconosciute valide dell’autografo di MJ. Possiamo parlare di un autografo dell’era BAD, molto semplice, quasi scolastico, con tutte le lettere che compongono nome e cognome scritte chiaramente e ben distinte ( un po’ come quello che trovate nelle copertine di alcuni suoi album ) ed uno POST BAD come quello nell’immagine. Vorrei portare la vostra attenzione su questo autografo e soprattutto nella parte centrale.
Il cerchio che Michael forma con la fine della L di Michael e la J di Jackson è qualcosa di molto importante. Questo cerchio diventerà più grande mano a mano che Michael prenderà coscienza della sua grandezza come artista e della sua indipendenza come uomo.

In grafologia un simbolo come questo rappresenta la “MADRE” o la “CASA” e quindi mi verrebbe da pensare che nel subconscio Michael richiamasse i giorni con la sua famiglia, quelli che avrebbe voluto avere non di certo quelli che ebbe in realtà. Il cerchio che tutto racchiude credo simboleggi perfettamente la sua solitudine.