giovedì 3 aprile 2014

Con Grande Forza - With Great Power by Syl Mortilla

Ho avuto l'indubbio onore di essere uno dei primi a scrivere una recensione online, sull'ormai famigerato album 'Michael'. L'onore è, come ho detto, aperto al dubbio, ma le ripercussioni di questo articolo hanno causato in me un orgoglio personale, essendo come è stato, fonte di ispirazione per le persone dietro la campagna Kickstarter A truth Untold..

La recensione era esattamente come ci si aspetterebbe fosse, quella fatta da un fan irriducibile di Michael Jackson : il più obbiettiva possibile (anche se con il senno di poi, forse troppo servile rispetto all'adorazione personale verso alcune delle canzoni - ero emozionato, ok?), E , naturalmente , mettendo l'accento sulle false canzoni dei Cascio definite come quel tentativo di frode che sono e che a causa di questo hanno subìto quella giusta critica che ha finito per annientarle completamente, nella speranza che vengano ritenute il più possibile lontane da quello che è stato il lavoro artistico di Michael Jackson, preferibilmente,vederle scomparire dalla faccia del pianeta.

La spiegazione ufficiale al momento era che la voce non suonava come Michael Jackson, perché , aveva registrato le tracce del canto da dentro un tubo o in piedi dentro la doccia - no, questa non è ironia, questa è stata la spiegazione ufficiale, che alcuni fan hanno scelto di accettare - e così ho suggerito, con un pizzico di buon senso, che era difficile Michael avesse adottato un metodo simile, in quanto, "avrebbe ridotto notevolmente, le performance di una delle voci più uniche e particolari di tutti i tempi, una voce corposa ed esercitata a questo fin dall'infanzia, facendola somigliare alla voce di un ubriaco,una sorta di parodia( di se stesso),o a quella di uno spastico( distorto) agguerrito Karaoke ".

D'altra parte, un critico musicale, approvato dall'Estate ha descritto i brani come "un indubbio genuino esperimento, delle sessioni di registrazione di Dangerous e HIStory". Sto prafrasando, ma si capisce il punto.

Come parte della mia recensione, citai un vecchio gioco, che si chiama You Bet( n.d.r Scommettiamo), nel quale persone del pubblico sono i concorrenti che cercano di dimostrare i loro talenti esoterici. L'uomo che dopo meno di un secondo di ascolto ha dichiarato quelle canzoni come originali di Michael Jackson , ha fatto un impresa simile. Scherzando, ma nemmeno più di tanto, feci notare nella mia recensione, a sostegno della mia credibilità come esperto nella voce di Michael Jackson, che avevo ritenuto il concorrente un pò lento nella reattività.
Il punto è, non cercare di ingannare i fan di Michael Jackson. Noi siamo un esercito. Non potrete che ottenere un effetto negativo.

Su Vanity Fair è in corso un sondaggio dal titolo " Cover of the Century' poll 
( www.vanityfair.com/100-years-of-vanity-fair/covers )
Robert Pattinson , di recente fama grazie a Twilight, aveva iniziato ad avvantaggiarsi all'inizio di una gara, un pò sospetta, acquisendo circa 45.000 voti. Nonostante questo, una campagna propagandistica del gruppo The Voice As One, tra gli altri, ha iniziato a promuovere il sondaggio, facendo immediatamente la differenza. Ce l'abbiamo fatta. E poi, stranamente, non appena Michael era in testa, è diventato impossibile da votare, mentre voti per Pattinson continuavano ad essere accettati. Speriamo che, per il loro bene, Vanity Fair, guardi le nostre proteste e le denunce in corso, sistemando velocemente questa anomalia.

(NB Questo problema è stato ora risolto - e anche se Vanity Fair resta assai sospetto nel modo di fare - Michael è nel suo giusto posto, al numero uno, ma, il sondaggio durerà sino al 22 novembre, quindi i vostri voti sono ancora necessari.!)

Michael ha sempre detto che era la sua elevatura( o fama) a renderlo un bersaglio facile . Questo modo di fare , continua tutt'ora, naturalmente. Non lo lasceranno mai riposare in pace, e questo è il motivo per cui la community è così importante. Ha salvato la nostra infanzia, ed è nostro dovere proteggerlo e difenderlo nella sua morte.
Michael si è preso il peso della sua statura( elevatura sociale, fama) che gli sono arrivate addosso, per il fatto di essere l'uomo più famoso del mondo, con canzoni come Black or White e Heal the World, come canali per trasmettere il suo messaggio di pace. 

Come un uomo spirituale, Michael ha utilizzato la malattia della vitiligine, ha intepretato la sofferenza come un esigenza divina per fargli attraversare i confini dell'etnia e diffondere la sua parola ad un pubblico più vasto. Se ha sofferto per il bullismo che questo ha provocato, Michael ha reagito alimentando le differenze - i calzini bianchi, i capelli, la sua associazione per i bambini, la statua creata per l'album HIStory. 
Il suo mistero ha costantemente creato preconcetti, distorto percezioni, ma se costretto a difendesi, è stato esplicito , "Non trattatemi come un criminale, perché non lo sono." Ha avuto il coraggio di accettarsi , per ciò che sembrava - la sua pelle translucida era come il marchio della trascendenza nella sua leggenda.
Eppure ha lasciato una eredità più concreta e reale alle sue spalle, come dimostra il progetto Liberia Everland Children's Home project ( www.michaeljacksonslegacy.org ). E sono proprio i progetti come questo che mi rendono maggiormente orgoglioso di essere un fan di Michael Jackson.

Michael capì che la gelosia era la radice di ogni male, che ci sono una serie di persone veramente tristi e dall'esistenza terribile, che semplicemente non sopportano di vedere il successo degli altri, e pertanto fanno di tutto per vederli cadere. E 'a queste persone che dedica l'ironia intrinseca legata alla parola " successo". Il Successo, purtroppo, porta il proprio bagaglio. The Man ha vissuto tanto di quel vetriolo e tanti di quei tentativi per portarlo giù, e nonostante tutti i suoi tentativi di salvare il mondo, da non poter evitare di scoppiare di collera, come succede nel video Ghosts? 
Eppure, anche questa è stata una rabbia studiata. Le persone hanno cantato le lodi del concerto trapelato di recente del Dangerous tour a Buenos Aires , perchè si trattò di un concerto atipico, ma sono io l'unico a vedere che quello era un uomo straordinariamente arrabbiato ? Un uomo, che si stava occupando delle accuse per pedofilia, studiate appositamente per risucchiargli anche il midollo, un uomo che prendeva della pause fra una canzone e l'altra sin troppo lunghe, uscendo persino dal palco per riprendere fiato? 
Ma quello non era altro che il modo con cui Michael cercava di controllare la sua rabbia sul palco, pur rimanendo professionale; evitando di manifestarsi dicendo a tutti direttamente che ne aveva avuto abbastanza.
Le brave persone che lavorano duramente hanno il diritto di raggiungere il loro potenziale, senza dover fare i conti con le forze che negative del cinismo e del pessimismo. Almeno, questo è, nel mondo di Michael.

"Il nostro gruppo è stato creato per organizzare rapidamente e radunare i fans di Michael Jackson per la protesta nelle occorrenze fin troppo frequenti di propagande diffamatorie contro di lui . Siamo uniti nella nostra presa di posizione contro la calunnia verso Michael Jackson, e fieri della nostra incrollabile fede nella sua innocenza e la volontà di contribuire a guarire il mondo; questa unità ignora tutte le altre differenze che nella famiglia di Michael Jackson potrebbe esserci, quindi sentitevi liberi di avere un'opinione e di poter discutere. "

Vengo a volte castigato per la mia militanza nel voler parlare del fiasco Cascio e la successiva presa di posizione anti-Estate. Ma è un argomento che veramente mi appassiona, a volte mi fa infuriare, perchè vedo in questo frangente un forte tentativo di minare l'eredità di Michael. Il fatto stesso di aver avuto l'ardire di tentare di replicare la voce di Michael usando un impostore mi stupisce letteralmente. Ma mi piacerebbe pensare o anche solo ribadire alla mia anima, la personale convinzione come descritta dal Gruppo Voice As One: che la nostra comunità è una famiglia, ed è lì che abbiamo la forza. Siamo i fan di Michael Jackson, e vogliamo che il mondo veda Michael Jackson come realmente è. Siamo milioni . E noi siamo qui per cambiare il mondo.

Ma sappiamo tutti come a volte vanno le cose nelle famiglie.

ENGLISH